Al via il Premio per la Cultura Luigina Parodi. Il tema del 2020 è dedicato alla “Speranza”

di redazione Bioetica News Torino
redazione Bioetica News Torino
13 novembre 2019

È dedicata al tema della Speranza la nuova edizione del Premio per la Cultura intitolata a Luigina Parodi, professoressa che si è prodigata nell’insegnamento dei giovani fino ad età avanzata e convinta fortemente che la formazione dei giovani serve a sua volta a formare gli adulti,  organizzata dall’Associazione «Erreics onlus»* di Torino con il patrocinio di  Città di Torino, Regione Piemonte e delle Associazioni Museo nazionale del Cinema, Angsa (Associazione nazionale genitori soggetti autistici), Grupp Asperger Onlus e gLocal network Movie.

L’iniziativa, quest’anno alla sua IX edizione, si rivolge ai giovani di Torino e Province del Piemonte, di età compresa  tra 14 e 20 anni, sia studenti che lavoratori. Si conosceranno i nominativi  dei premiati nella cerimonia di fine novembre del prossimo anno 2020, i cui lavori saranno esaminati da una commissione scientifica dell’Associazione.
Si può partecipare al Premio inviando dal 27 gennaio al 29 ottobre 2020 un elaborato tra i seguenti:
– uno o al massimo due  testi inediti di poesia in lingua italiana composto in libertà di stile e metrica, massimo di 30 versi
–  uno o al massimo  due testi di narrativa in forma di racconto, fiaba, dialogo, lettera, diario in lingua italiana, composto da un massimo di 10mila caratteri compresi gli spazi in libertà di stile e tecnica espressiva
–  un cortometraggio di 5 minuti su dvd
– un testo inedito di canzone con libertà di lunghezza; il miglior testo verrà diffuso sul web.

Si prevede anche una sezione dedicata ai giovani affetti da autismo e sindromi correlate. Potranno partecipare presentando un lavoro che potrà essere un disegno, un elaborato, costruzione o altra espressione artistica sul tema. Non si accettano elaborazioni con la comunicazione facilitata.

La partecipazione è gratuita. Inviare il materiale tramite email a elviralarizza@libero.it o posta a Elvira Larizza, via Ciamarella 31 int. 1 Rivoli (To) 10098, accompagnato dalla domanda di partecipazione al Premio firmata dal partecipante e se minore, da un genitore e/o responsabile, indicando nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, indirizzo mail (se posseduto), scuola di appartenenza o attività lavorativa.

Un attestato di riconoscimento sarà consegnato a tutti i partecipanti.

Per informazioni: presidenza@erreics.org; elviralarizza@libero.it www.erreics.org


 

*Erreics Onlus è un’associazione senza fini di lucro che ha l’obiettivo di sviluppare attività e servizi nel campo dell’educazione e dell’aggregazione, della formazione, della promozione della cultura e dell’editoria sociale. Erreics vuole sostenere tutte le persone che vivono situazioni di disagio e che sono a rischio di esclusione sociale.

redazione Bioetica News Torino
redazione Bioetica News Torino
© Riproduzione Riservata