Bioeticisti “Laici e cattolici” a confronto alla Gam

di Vilma Brignone *
pubblicato il 9 marzo 2013
Bioeticisti “Laici e cattolici” a confronto alla Gam

Momento di importante confronto e riflessione alla ricerca di una sorta di “compromesso storico bioetico” la serata di giovedì 7 marzo, nel salone Incontro della Gam di Torino, dove è stato presentato il libro “Laici e cattolici in bioetica: storia e teoria di un confronto” di Giovanni Fornero e Maurizio Mori.

L’incontro, moderato dal medico e teologo morale Enrico Larghero, organizzato dal Centro Cattolico di Bioetica ha visto la partecipazione di eminenti relatori, accademici e di un numeroso pubblico.

Gli autori, presentati dalle parole di Giorgio Palestro, presidente del Centro Cattolico di Bioetica, hanno evidenziato le divergenze paradigmatiche delle due bioetiche, affrontate con metodo scientifico “descrittivo e teorico”  nella direzione di un incontro. Una terza via, che può trovare un possibile dialogo solo sui valori comuni della persona umana.

La prospettiva di superamento secondo Francesco D’Agostino (Ordinario di Filosofia del Diritto, Università di Roma Tor Vergata) si individua nel valore di relazione universale proprio dell’identità cattolica: una relazione calda e generosa di responsabilità degli uni verso gli altri, in atteggiamento di partecipazione che porta il docente a definire la temperatura emotiva della bioetica cattolica (calda) contrapposta a quella (fredda) laica.

07_bioeticisti_laici_e_cattolici_01
07_bioeticisti_laici_e_cattolici_02
07_bioeticisti_laici_e_cattolici_03
07_bioeticisti_laici_e_cattolici_04
07_bioeticisti_laici_e_cattolici_05
07_bioeticisti_laici_e_cattolici_06
07_bioeticisti_laici_e_cattolici_07
07_bioeticisti_laici_e_cattolici_08

Alcuni momenti della serata e del dibattito (foto di C. Cretella)

Apprezzamento per l’incontro, con l’auspicio di una continuità del dialogo bioetico, è stato espresso ad inizio serata da Gian Luca Carrega, direttore dell’Ufficio di Pastorale della Cultura della Diocesi di Torino che ha dato il patrocinio all’iniziativa.

Durante la presentazione del libro sono stati ospitati gli interventi dei bioeticisti della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale della città sabauda,  Giuseppe Zeppegno, Pier Davide Guenzi, dell’Università Pontificia Salesiana Paolo Merlo, e  numerose richieste di focus da parte del pubblico.

I contributi dei partecipanti saranno pubblicati sulla nostra rivista nel numero di aprile, mentre per la presentazione del testo si rimanda alla rubrica delle recensioni del numero in corso.

Presentazione del libro

(*) Vilma Brignone
Giornalista
© Riproduzione Riservata