Articoli Bioetica

Una panoramica sugli effetti del COVID-19 nel mondo

Questa drammatica, terrificante pandemia, che, oltre a rappresentare una grave minaccia per la salute di ciascuno, sta sconvolgendo anche la nostra idea di convivenza alternando gli equilibri (pubblici e privati) su cui si fondano, o dovrebbero fondarsi, le comunità in cui viviamo. Inoltre, questa improvvisa aggressione, operata da un virus, all’inizio molto sottovalutato nei suoi …

Leggi tutto >

Il dopo COVID-19, narrare per conservare ed imparare

Per cominciare a immaginare una vita “dopo” il Covid, mentre ancora l’epidemia è in corso, seppure in riduzione, ritengo sia ora indispensabile riflettere su di una vita “con” il virus. Ci aspettano mesi di convivenza con un nuovo modo di gestire la quotidianità, il lavoro, la scuola, le relazioni sociali, familiari e amicali. L’impatto della …

Leggi tutto >

Uno sguardo sociologico sulla pandemia da COVID-19

La teoria sociale da sempre ha messo in guardia circa le minacce che avrebbero preso forma con l’avanzare della modernizzazione, illustrandone i meccanismi generativi: in sintesi la natura rischiosa del mondo moderno deriva dalla separazione della razionalità strumentale dalla razionalità assiologica, per cui le applicazioni del binomio scienza/tecnica sono sottratte al controllo della riflessione morale …

Leggi tutto >

Intervista al Prof. Salvino LEONE: Covid-19. Riflessioni personali

É medico specialista in Ostetricia e Ginecologia. Riveste la carica di Presidente dell’Istituto di Studi Bioetici «Salvatore Privitera» (1945-2004) presso affiliato alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia in Palermo, nel cui Istituto dirige e presso la quale insegna Teologia morale e Bioetica. È direttore del Master in Bioetica dello stesso Istituto e della rivista «Bio-ethos» …

Leggi tutto >

Cosa rimane?

Ascoltando, infatti, i gridi d’allegria che salivano dalla città, Rieux ricordava che quell’allegria era sempre minacciata: lui sapeva quello che ignorava la folla, e che si può leggere nei libri, ossia che il bacillo della peste non muore né scompare mai, che può restare per decine di anni addormentato nei mobili e nella biancheria, che …

Leggi tutto >

La speranza dal buio della notte

Da un po’ di tempo il colore del vento si tinge di muto grigiore. Nella notte infinita plumbee nubi offuscano la luminosità siderale delle timide stelle. Sul fiume livido beccheggiano indolenti gabbiani, scacciati dal cielo in cui imperversano tetri corvi che dondolano e volteggiano funestamente nell’aria. Poche, distanziate, persone procedono mestamente in fila, attendendo di …

Leggi tutto >

Il disvelarsi di una società dalla gestione di un’epidemia

Il filosofo Paul B. Preciado nell’articolo Le lezioni del virus  (trad. Lo Porto T.), pubblicato nella rivista Internazionale (www. internazionale.it, 9 maggio 2020), si concentra sulla relazione tra le politiche sovraniste e nazionalistiche perseguite da molti Paesi e le epidemie (insorgenza, distribuzione geografica, gravità in termini di carico di malattia e sofferenza). Nel passaggio che ha ispirato …

Leggi tutto >