Bioetica News: dal mondo

18 gennaio 2017

XXV Giornata Mondiale del Malato a Lourdes

Sul tema Stupore per quanto Dio compie: «Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente…» (Lc 1,49) si celebrerà la XXV Giornata Mondiale del Malato  in tutta la Chiesa, Giornata che quest’anno sarà in forma solenne, per volontà del Santo Padre, per festeggiarne il Giubileo d’Argento al Santuario di Lourdes, in Francia, dal 10 al 13 febbraio.    …

Leggi tutto >

20 settembre 2016

30° Spirito di Assisi. Incontro internazionale “Sete di pace, religioni e culture in dialogo”

Papa Francesco arriva ad Assisi, nel  tardo  mattino di oggi,  20 settembre,  per suggellare l’incontro interreligioso della Giornata mondiale di preghiera per la Pace,  a trent’anni da quello storico convocato da San Giovanni Paolo II (programma del Santo Padre ad Assisi, www.vatican.va). Ne aveva fatto riferimento dopo l’Angelus di domenica scorsa:  «Invito le parrocchie, le associazioni …

Leggi tutto >

2 giugno 2016

Mum Dad and Kids

Mum, Dad and Kids è un’iniziativa di cittadini europei a tutela del matrimonio e della famiglia  per chiedere «un regolamento comunitario che accolga la definizione giuridica di famiglia, come unione fra uomo e donna fondata sul matrimonio e la discendenza».  La petizione è stata avviata ufficialmente il 4 aprile e in pochi giorni, l’11 aprile …

Leggi tutto >

23 maggio 2016

A Instanbul, Vertice umanitario mondiale

Si apre questa mattina, 23 maggio, ad Instabul, in Turchia, il primo Vertice umanitario mondiale, voluto dal segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon,  che fino a domani, martedì 24, con i rappresentanti dei Paesi  partecipanti, saranno  al centro di discussione l’individuazione di modalità concrete per rispondere alle crisi, la condivisione dei modi migliori per salvare vite umane …

Leggi tutto >

26 febbraio 2016

Rapporto 2015-16 Amnesty Internazional

In occasione del lancio del  suo Rapporto 2015-2016  su «La situazione dei Diritti Umani nel mondo» (pubblicato in Italia da Infinito Edizioni), che documenta la situazione in 160 paesi e territori nel 2015, Amnesty International dichiara che «la protezione internazionale dei diritti umani rischia di essere compromessa a causa di interessi egoistici nazionali di corto respiro …

Leggi tutto >

14 febbraio 2016

Sulla via dell’unità

Incontro del Santo Padre Francesco con S.S. Kirill Patriarca di Mosca e di tutta la Russia, 12 febbraio 2016 – © Foto L’Osservatore Romano Difficile al punto da sembrare per decenni un sogno, l’incontro tra il Patriarca di Mosca e il Papa di Roma è stato semplice come una riunione tra fratelli. Per due ore, in …

Leggi tutto >

6 febbraio 2016

Duecento milioni di donne mutilate

Almeno duecento milioni di donne e bambine, settanta milioni di casi in più rispetto a quelli stimati nel 2014, hanno subito nel 2016 mutilazioni genitali in trenta Paesi. La metà delle vittime di questa pratica, purtroppo ancora drammaticamente diffusa, si registrano in Egitto, Etiopia e Indonesia. Sono i dati che emergono dal nuovo rapporto dell’Unicef …

Leggi tutto >

4 febbraio 2016

Embrioni manipolati, corsa senza scopo

L’Authority inglese per l’embriologia umana (Hfea) ha appena autorizzato un gruppo di ricercatori del Francis Crick Institute a manipolare geneticamente embrioni umani. Si tratta dell’applicazione della tecnica nota come gene-editing, con cui è possibile modificare selettivamente il Dna, andando a “tagliare e cucire” il genoma in punti stabiliti, eliminandone parti precise ed eventualmente sostituendole con …

Leggi tutto >

28 gennaio 2016

La Francia apre alla «sedazione profonda»

Dopo un accordo bipartisan raggiunto fra socialisti e neogollisti che ha chiuso tre anni di riflessione e d’iter legislativo, il Parlamento francese ha adottato ieri sera la legge sul fine vita che introduce, in particolare, il controverso diritto per i pazienti a una «sedazione profonda e continua», nei casi di patologie giudicate irreversibili e all’origine …

Leggi tutto >

28 gennaio 2016

Migranti e salute in Europa: il documento Oms

Rafforzare la collaborazione tra Paesi delle Regioni Oms europea, africana e del Mediterraneo orientale e tra istituzioni nazionali, internazionali e intersettoriali allo scopo di prevenire la morte di migranti e rifugiati (soprattutto nelle rotte di navigazione ad alto rischio) e rispondere in modo più efficace ai loro bisogni di salute: sono tra le dichiarazioni contenute …

Leggi tutto >

News più vecchie »