Bioetica News: dall'Italia

9 agosto 2019

La terapia genica Car-T, Kymriah, è rimborsabile. Accordo tra AIFA e SSN

La  terapia a base di cellule Car T detta Kymriah, è di ultimissima generazione nell’immunoterapia di alcuni  tumori ematologici,  il linfoma e la leucemia acuta, e rappresenta al momento un’unica opzione  quando i  trattamenti convenzionali falliscono. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)  ha raggiunto l’accordo  e reso questa prima terapia genica rimborsabile da parte del Sistema …

Leggi tutto >

6 agosto 2019

Fine vita. Il parere del Comitato nazionale di Bioetica su suicidio medicalmente assistito

Il Comitato Nazionale di Bioetica ha voluto portare un contributo alla riflessione sul tema dell’aiuto al suicidio assistito per facilitare la discussione pubblica e politica che riguarda un aspetto così rilevante del fine vita che sarà oggetto di pronunciamento da parte della Corte Costituzionale il 24 settembre prossimo se dal Parlamento non giungerà alcun chiarimento …

Leggi tutto >

31 luglio 2019

In Piemonte, Basilicata e Lazio prende avvio il Progetto di “Infermiere di comunità in Parrocchia”

Ascoltare le necessità delle persone, informarle e aiutarle ad orientarsi nei percorsi di accesso alle cure e di assistenza sanitaria, far conoscere ed entrare in contatto con la rete di servizi socio-sanitari territoriali delle Aziende Sanitarie Locali sono i tra i compiti che svolgerà  «l’Infermiere di parrocchia», una nuova figura delineata nel progetto di prossimità …

Leggi tutto >

24 luglio 2019

All’Istituto Profilattico Sperimentale di Torino, nuovo centro di riferimento nazionale per la rilevazione di allergeni negli alimenti

L’Istituto Profilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, con la sua sede in Torino e le diverse sezioni territoriali, accresce la sua rilevanza aggiungendo un’altra attività, tra le attuali diversificate eccellenze, quella di essere un Centro di Referenza Nazionale nella ricerca scientifica, di sorveglianza  e analisi epidemiologica, nonché di assistenza tecnico-scientifica al Ministero della …

Leggi tutto >

12 luglio 2019

Proposta di legge sulla donazione dei corpo e tessuti post mortem. Ritirati emendamenti, l’iter procede verso l’approvazione

Il testo sulla «Donazione del corpo e dei tessuti post mortem  per studio, formazione e ricerca scientifica», approvato dal Senato il 29 aprile scorso,  procede l‘iter di esame alla Camera presso la Commissione Affari sociali senza modifiche verso l’approvazione del testo base del Senato C. 1806.  Sono stati ritirati gli emendamenti presentati, i cui problemi …

Leggi tutto >

12 luglio 2019

Alcune riflessioni etiche dopo la morte di Vincent Lambert

Un giorno di profondo dolore e con  una certa amarezza nel cuore è stata accolta la notizia della morte, giovedì mattina 11 luglio, e per come è stata vissuta da Vincent Lambert. Senza idratazione e nutrizione artificiali per nove giorni tolti da una sentenza della Cassazione. Sono stati espressi molti messaggi di vicinanza al dolore …

Leggi tutto >

11 luglio 2019

Fine vita. No eutanasia, no alla “logica dello scarto”, cure palliative nella Dichiarazione congiunta Associazioni Cattoliche

No a trattamenti clinicamente inefficaci o sproporzionati, uso più diffuso delle cure palliative, no all’eutanasia, no alla “logica dello scarto” verso chi è molto vulnerabile o gravemente malato attraverso riduzione o annullamento di risorse e ausilii. Questi sono alcuni dei nove punti citati nella dichiarazione firmata da sei organizzazioni cattoliche il 10 luglio (Associazione Scienza …

Leggi tutto >

6 luglio 2019

Ricerca. Cellule embrionali staminali in un chip. Metodo che potrebbe aprire la via a ricostruzione di tessuti e organi. È etico?

Può aprire a prospettive della medicina rigenerativa  il recente metodo di stimolazione delle cellule staminali umane  embrionali in un chip che le porta ad auto-organizzarsi in differenti tipi cellulari, sviluppato da un gruppo di ricercatori dell’Institute of Bioengineering del Politecnico di Losanna (EPFL). La ricerca, guidata dal professore Matthias  Lütof,  è stata  pubblicata di recente …

Leggi tutto >

30 giugno 2019

Emergenza caldo. Attivo il call centre 1500 e App del Ministero della Salute

Dinanzi al caldo eccessivo ed eccezionale di questi giorni, accompagnato da un’afa altrettanto elevata, dovuti all’anticiclone africano, presente nella nostra penisola, con temperature tra i 30 e 37 gradi, il Ministero della Salute ha attivato dal 29 giugno il numero telefonico di servizio pubblico 1500 per  l'”emergenza caldo” per poter offrire ai cittadini  informazioni di …

Leggi tutto >

News più vecchie »