Editoriale

di Redazione Bioetica News Torino *
pubblicato il 14 luglio 2014

Cari lettori,

La Relazione 2014 del Ministero della Salute (www.salute.gov.it) riferita ai dati sull’applicazione delle tecniche di PMA nel 2012, pubblicata a luglio, ha evidenziato «un aumento dei centri privati (218 nel 2012 rispetto a 185 nel 2009) e una diminuzione di quelli pubblici e privati convenzionati (137 nel 2012 a confronto dei 156 nel 2009)», «una sostanziale invarianza negli anni delle percentuali di successo delle tecniche» e che «gli esiti negativi delle gravidanze per tutte le tecniche di II e III livello sono in aumento per tutte le fasce di età, soprattutto per quelle superiori a 40 anni». Ha aggiunto riguardo alle tecniche di II e III livello che «Rispetto alla scorsa rilevazione, si osserva un aumento delle classi di età per i partner maschili, infatti c’è stata una diminuzione del peso delle classi “≤34 anni” (da 19,2% al 18,2%) e “35-44 anni” (dal 63,3% al 62,8%) ed un aumento delle classi di età più alte “tra 45 e 54 anni” che passano dal 15,7% del 2011 al 16,9% del 2012 e di quelli con “età superiore a 55 anni” dall’1,8% del 2011 al 2,2% del 2012». Ha concluso infine auspicando «un incremento dei risultati positivi grazie anche alle attività intraprese di comunicazione e di ricerca, capaci di contribuire sensibilmente a modificare gli stili di vita e condurre alla diagnosi e agli eventuali trattamenti nei tempi opportuni».

In questo numero doppio di luglio e agosto rimaniamo in tema di  PMA. Alla luce dei dati degli studi scientifici  più recenti sotto il profilo sia biologico  che psicologico  relativi alle interazioni materno-fetali e delle  ripercussioni bioetiche che suscitano pubblichiamo  una monografia  che raccoglie gli interventi sul complesso argomento  esposti al convegno «Vita prenatale: inizio di un viaggio» organizzato e promosso dal Centro Cattolico di Bioetica di Torino, tenutosi lo scorso mese, sabato 14 giugno,  al Centro Congressi «Santo Volto». Un convegno che, come  ha sottolineato nella video-intervista qui riprodotta il professore Giorgio Palestro, professore ordinario emerito di Anatomia e Istologia Patologica e presidente del Centro Cattolico di Bioetica, a prescindere dall’ente organizzatore è di natura prettamente scientifica sia in campo biologico che psicologico e il  tema meriterebbe di essere dibattuto come tale, anche in altre sedi.

Alla relazione introduttiva «Interazioni materno-fetali» del prof. Giorgio Palestro, seguono «Dall’embrione all’adulto: aspetti biologici e dati scientifici» della dott.ssa  Clementina Peris, medico specialista in Ginecologia e Ostetricia, già  responsabile  della Struttura Semplice Dipartimentale ASO OIRM-S.Anna Torino di “Ginecologia Endocrinologica e Terapia della Sterilità; «Le emozioni della vita prenatale» del prof. Gino Soldera, psicologo, psicoterapeuta e presidente ANPEP; «Procreazione medicalmente assistita e implicanze psico-fisiche. Ricadute bioetiche» del prof. don Mario Rossino, teologo morale presso la sezione torinese della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale.

Nella  rubrica «A proposito di Bioetica»  sono contenute tre video-interviste ai relatori Giorgio Palestro, Clementina Peris e Gino Soldera  del Convegno realizzate  dal regista Enrico Venditti.

Seguono le rubriche:

Notizie dall’Italia, dal Mondo e gli Appuntamenti a cura della giornalista Lara Reale
Lo Scaffale a cura del professore Giuseppe Zeppegno, dottore di ricerca in Morale e Bioetica, direttore scientifico del Master universitario in Bioetica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Torino
Il Libro, recensione «Biobanche. Aspetti scientifici ed etico-giuridici» del Centro di Bioetica – Istituto Auxologico Italiano, a cura di Federico Rovea, dottore in Filosofia all’Università degli Studi di Torino
Il Film, recensione «Gebo e l’ombra» (2012) di Manoel Oliveira a cura di Elisa Bartalini – www.ilcinematografo.it

Nell’augurarvi una pausa estiva quale momento e occasione di ristoro fisico e spirituale, vi annunciamo una novità editoriale, il servizio informativo quotidiano della rubrica Notizie dall’Italia e dal Mondo curato dalla giornalista Lara Reale che avrà inizio dal primo di settembre. Vi invitiamo a darci le vostre opinioni e riflessioni sui temi di attualità trattati scrivendoci a: info@bioeticanews.it.

Una buona lettura!
dallo staff «Bioetica News Torino»

(*) Redazione Bioetica News Torino
© Riproduzione Riservata