Il Film “Effetti collaterali”

di Federico Pontiggia *
pubblicato il 9 maggio 2013
Il Film “Effetti collaterali”

Recensione cinematografica di Federico Pontiggia, Effetti collaterali in www.cinematografo.it, 29 aprile 2013

Dopo Contagion1Steven Soderbergh2  disse di voler smettere col cinema: a giudicare da Effetti collaterali3, l’ha fatto davvero.

La locandina del film

Il problema non è la regia, seppur impalpabile (a parte la scena delittuosa), ma la sceneggiatura vergata – non si direbbe né con la penna né con la tastiera – da Scott Z. Burns4: “thriller provocatorio”, nelle intenzioni, ma fa acqua da tutte le parti, imbarca noia e, se non bastasse, un rapporto saffico da elevare Harmony all’eccellenza dantesca.

Non sveliamo troppo, è un thriller (risata d’obbligo): una coppia newyorkese (Rooney Mara e Channing Tatum5) prova a rimettersi in carreggiata dopo l’insider trading e la prigione di lui, finché lo psichiatra (Jude Law6) di lei non prescrive un nuovo psicofarmaco per combattere la depressione

Nel cast anche Catherine Zeta-Jones7(formato milf ma senza prole), la depressione viene allo spettatore memore del Soderbergh migliore: miscast (Rooney Mara non ha empatia, ma solo la coda di paglia; Tatum è un bamboccione), inverosimiglianze che fanno dello script cartastraccia, colonna sonora didascalica for dummies, e tutte le controindicazioni di un progetto nato storto e cresciuto peggio. L’effetto flou di Soderbergh?

Effetti collaterali di Steven Soderbergh, a colori, 106′, Usa 2013


Sitografia

1 Contagion diretto da Steven Soderbergh, lo stesso regista di Effetti collaterali. Contagion, uscito in Usa nel 2011, tratta di un virus letale che si diffonde tra la popolazione e dello sforzo della comunità medica mondiale nel cercare una cura per combattere il virus. Per la scheda tecnica del film http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina

2 Steven Soderbergh, regista di Effetti collaterali. Si occupa della fotografia dei suoi film, come questa volta, utilizzando lo pseudonimo Peter Andrews e in alcuni film ha curato anche il montaggio, come in questo film, firmandosi Mary Ann Bernard. Per approfondimenti sui film da lui diretti si veda http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/consultazione.redirect?ida=115054

3Effetti collaterali è un genere drammatico (Usa 2013, a colori, 106′) di S. Soderbergh, con Jude Law, Rooney Mara e Catherine Zeta-Jones. Un thriller. La vita di una coppia newyorkese in carriera viene improvvisamente stravolta dal momento in cui la giovane Emily (Rooney Mara) ha iniziato ad assumere su prescrizione medica un nuovo psicofarmaco antidepressivo.

Per la recensione di F. Pontiggia, L’effetto flop di Steven Soderbergh, http://www.cinematografo.it/recensioni/effetti_collaterali/00025155_Effetti_collaterali.html
Valutazione ** . È presente nelle sale italiane dal primo maggio. Per la scheda tecnica si veda http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/V3_S2EW_CONSULTAZIONE.mostra_pagina. Film in concorso al 36o Festival di Berlino 2013

4 Scott Z. Burns, sceneggiatore

5 Rooney Mara  e Channing Tatum, rispettivamente Emily Taylor e Martin Taylor, la giovane coppia protagonista di Effetti collaterali

6 Jude Law, il giovane attore londinese che riveste i panni dello psichiatra inglese Jonathan Banks in Effetti collaterali

7 Catherine Zeta-Jones interpreta la dottoressa Victoria Siebert

(*) Federico Pontiggia
Critico cinematografico
© Riproduzione Riservata