La cura al confine. Le relazioni di cura tra incontro e cultura dello scarto

Le relazioni di cura tra incontro e cultura dello scarto


Seveso (Mb) e Milano, da giovedì 27 ottobre 2016 a giovedì 29 settembre 2016
Convegno nazionale Medicina & Persona
di redazione Bioetica News Torino *
pubblicato il 12 maggio 2016

L’Associazione «Medicina & Persona» in collaborazione con l’Arcidiocesi di Milano  e Caritas Ambrosiana organizza  a Seveso dal 27 al 28 ottobre e a Milano il 29 ottobre, un convegno nazionale sul tema della cura e delle relazioni di cura all’interno del complesso contesto socio-culturale attuale, approfondendo i diversi aspetti che anche la pratica quotidiana fa emergere.
Il convegno, dal titolo La cura al confine.Le relazioni di cura tra incontro e cultura dello scarto mira a far riflettere «su come la relazione tra soggetti, operatore e paziente – afferma Gemma Migliaro, presidente Medicina & Persona – costituisca un fattore importante della terapia, non in termini generici e di buona intenzione, ma nello specifico del proprio lavoro medico, chirurgico, assistenziale, riabilitativo, psicoterapeutico e altro fino a sorprenderne la portata e le caratteristiche particolari in ciascun ambito».

Sedi del Convegno: 27-28 ottobre 2016 Centro Ambrosiano, via San Carlo 2 Seveso (MB); 29 ottobre 2016 Centro Ambrosiano, via Sant’Antonio 5, Milano.

Sarà esposta la mostra «L’abbraccio del Pallium. La Misericordia e la cura».

Obiettivo del Convegno: ridefinire le relazioni di cura e di aiuto all’interno delle diverse pratiche di salute – psico-sociali e non solo – e di focalizzare le caratteristiche che facciano della cura un’azione legittima e richiesta al servizio delle persone e delle relazioni nel contesto della società attuale, offrendo punti di riferimento imperfetti ma utili a orientare l’intervento degli operatori, dei soggetti sociali, della comunità e delle sue istituzioni.  Una traiettoria di lavoro, sviluppata negli anni da operatori psico-sociali e aperta ai fattori umani della cura nelle diverse professioni sanitarie e nelle molteplici esperienze sul campo, si confronta con la fragilità, la crisi morale, i cambiamenti culturali di una generazione, i bisogni tuttora diffusi nella popolazione per riscoprire il senso e i modi del curare. Vi è oggi una tendenza forte alla ricerca del benessere, che si identifica con quell’attenzione alla propria salute quanto mai diffusa e promossa nella cultura attuale che non di rado si materializza nel culto del corpo in senso igienistico o estetico ed è centrata sul rapporto con se stessi. Il che favorisce atteggiamenti individualistici e ripiegamenti narcisistici (a volte persino riconoscibili in espressioni sintomatiche), alimentando aspettative crescenti quando non impossibili. Il rischio è coltivare una sorta di illusione onnipotente, la continua ricerca di una posizione impossibile, quella incombente aspettativa di un “mondo perfetto” che denota l’attuale “incapacità di fare amicizia con l’imperfezione delle cose umane” (Ratzinger, 1986).

Accreditato ecm 6.5 per  assistente sanitario, educatore professionale, fisioterapista, infermiere, logopedista, medico chirurgo, paiscologo, tecnico della riabilitazione psichiatrica, tecnico di neurofisiopatologia, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva.
Sono stati richiesti crediti formativi per Assistenti sociali presso Croas.

Modalità di iscrizione: on-line piattaforma Biomedia http://www.biomedia.net/index/evento/id/2031

Quota di iscrizione comprensiva di Iva 22%: entro il 30 settembre 2016  80 euro,  dopo il  30 settembre 120 euro, studenti e specializzandi 60 euro. La quota comprende: frequenza dei lavori scientifici, kit congressuale, programma, attestato di partecipazione, attestato ECM (previo superamento del test finale), dinner buffet del 27 ottobre, lunch e coffee break del 28 ottobre, programma  serale* del 27 e 28 ottobre (*programma in via di definizione). È inclusa anche la frequenza dei lavori scientifici nella mattinata di sabato 29 ottobre. È possibile partecipare alla sola giornata del 29 ottobre, senza effettuare Iscrizione, fino ad esaurimento dei posti disponibili (si invita a segnalare la propria presenza entro il 24 ottobre, inviando una mail a convegni@biomedia.net). Per modalità di partecipazione, Fatture intestate alla P.A. e politiche di cancellazioni e rimborsi consultare il sito www.biomedia.net alla pagina dedicata all’Evento.

(Aggiornamento 13 ottobre 2016)

 

Scheda Evento

Data evento

dal 27 ottobre 2016 al 29 settembre 2016

Tipo di evento

Convegno nazionale Medicina & Persona

Luogo

Seveso (Mb) e Milano

Contatti per informazioni

Segreteria Organizzativa
Biomedia srl. Area convegni
via L. Temolo, 4 Milano
rif. Chiara Riva  e-mail: chiara.riva@biomedia.net
www.biomedia.net

Allegati

 
 
(*) redazione Bioetica News Torino
© Riproduzione Riservata