L’algoritmo “buono”? Intelligenza artificiale. Workshop


Città del Vaticano, da mercoledì 26 febbraio 2020 a venerdì 28 febbraio 2020
Workshop internazionale
di redazione Bioetica News Torino
redazione Bioetica News Torino
9 dicembre 2019

Nel dedicare il biennio alle intelligenze artificiali, lo scorso anno con Roboetica. Persone, Macchine e Salute, quest’anno è la volta di un Workshop internazionale  dedicato all’Intelligenza artificiale che la Pontificia Accademia per la Vita organizza a febbraio 2020 in una tre giorni dal 26 al 28 in Vaticano.

Sede: Nuova Aula del Sinodo, Città del Vaticano

Programma in fase di bozza:
Un saluto di indirizzo e introduzione del Presidente mons. Vincenzo PAGLIA apre il Seminario che darà un contributo commemorativo al cardinale mons. Elio SGRECCIA che fu membro onorario dell’Accademia e presidente emerito.

Si entra nel vivo nelle quattro sessioni presiedute, rispettivamente la prima sulla relazione tra IA ed etica dal prof. Adriano PESSINA docente di Filosofia morale all’Università Cattolica del Sacro Cuore e membro PAV e da Alberto BOCHATEY Vescovo titolare del Monte di Mauritania, Vescovo ausiliare de La Plata, professore di Bioetica e vice cancelliere dell’Università cattolica argentina La Plata, membro PAV.
La seconda, sugli aspetti antropologici dell’influenza dell’IA, con i moderatori Jacques SIMPORE, Rettore dell’Università di Santo Tommaso d’Aquino, direttore del Centro Pietro Annigoni per la ricerca biomelocolare in Ouagadougou in Burkina Faso, membro PAV e Monica Lopez BARAHONA, Direttrice generale accademico del Centro degli Studi biosanitari di Madrid, presidente della Delegazione spagnola di Jerome Lejeune, Membro PAV.
La terza sugli aspetti giuridici legati all’IA, è moderata da Gabriella GAMBINO, Sottosegretario per la Famiglia e la vita del Dicastero vaticano per i laici, la famiglia e la vita e Pierangelo SEQUER, Presidente dell’Istituto Teologico “Giovanni Paolo II” per il Matrimonio, la Famiglia e le Scienze – Città del Vaticano.
La sesta è incentrata sulle prospettive a cui seguirà la firma di una dichiarazione sull’IA. Interverranno Vincenzo PAGLIA, il presidente Microsoft Brad SMITH, il vicepresidente executive IBM Jonh KELLY III e Audrey AZOULAY, Direttore Unesco (da confermare).
Si concluderà la tre giorni con Papa Francesco che riceverà in udienza i partecipanti.

Iscrizione: è possibile sin da ora iscriversi fino al 14 febbraio 2020 tramite la scheda online dal sito www.academivita.org  in cui vi sono tutte le informazioni. Il Workshop è aperto  al pubblico previa iscrizione.
La quota di partecipazione è di euro 50, ridotta per studenti a 30 euro ma necessita di una lettera dall’Università di attestazione della frequenza o copia dei dati  personali di iscrizione all’università.
L’iscrizione comprende l’attestato di partecipazione, cartellina con materiale del Workshop  e pausa caffè.

Viene riservato anche uno spazio espositivo per poster relativi al tema dell’IA che possono essere in italiano, inglese e spagnolo. Per presentarli occorre inviare un abstract entro il 31 gennaio 2020 e i poster selezionati, dopo una valutazione, dovranno pervenire in posta elettronica in formato .jpg, .png, .pdf entro il 18 febbraio 2020 stampati nel formato 100 x 180 cm a events@pav.va. Per ulteriori informazioni si veda sul sito www.academyforlife.va – scheda di iscrizione per i poster.

 

Scheda Evento

Data evento

dal 26 febbraio 2020 al 28 febbraio 2020

Tipo di evento

Workshop internazionale

Luogo

Città del Vaticano

Costo

50 euro

Allegati

 
 
redazione Bioetica News Torino
redazione Bioetica News Torino
© Riproduzione Riservata