Nuove circolari dal Ministero della Salute sul decreto legge vaccini

di redazione Bioetica News Torino *
pubblicato il 18 agosto 2017
Nuove circolari dal Ministero della Salute  sul decreto legge vaccini

A meno di un mese dalla ripresa delle attività scolastiche linee guida in tema di vaccinazioni per famiglie, istituzioni sanitarie e scolastiche sono state inviate dal Ministero della Salute mediante due circolari, una del 16 agosto e l’altra del  14 agosto, per comprendere le ragioni, le finalità e le modalità operative del decreto legge approvato il 31 luglio scorso.

La legge prevede 10  vaccinazioni obbligatorie e gratuite per tutti da 0 ai 16 anni, compresi i minori stranieri non accompagnati che non hanno cittadinanza italiana o dell’UE privi di assistenza o di rappresentanza da parte di genitori o adulti legalmente responsabili, secondo l’anno di nascita riportato nel piano nazionale di vaccinazione. Queste sono: anti-poliomielitica, anti-difterica, anti-tetanica, anti-epatite B, anti-pertosse; anti-Haemophilus influenzae tipo b, anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella. L’offerta gratuita riguarderà anche le vaccinazioni raccomandate quali anti-meningococcica B, anti-meningococcica C, anti-pneumococcica, anti-rotavirus.

Spetta alle Asl di verificarne l’adempimento e  il richiamo al rispetto della norma dopo aver eseguito i dovuti controlli e considerate le diverse motivazioni di esonero, omissione o  posticipo delle prenotazioni alle asl. Se successivamente all’invito rivolto alle famiglie per conoscere le motivazioni e diffondere informazioni sulla necessità della prevenzione vaccinale viene contestato l’inadempimento obbligatorio è prevista una sanzione amministrativa da 100 a 500 euro.  Il Ministero della Salute informa  che il rispetto dell’obbligatorietà diventa invece requisito di ammissione all’asilo nido e alle scuole dell’infanzia.

Per l’anno scolastico 2017-2018, in fase transitoria, la presentazione della documentazione dei vaccini obbligatori eseguiti o di esonero da parte delle famiglie o dei  tutori va consegnata alle scuole dell’infanzia entro il 10 settembre 2017  e per gli altri gradi di istruzione entro il 31 ottobre 2017, mentre  è possibile una autodichiarazione sostitutiva  la cui documentazione potrà essere consegnata entro il 10 marzo 2018.

Per ulteriori informazioni: http://www.salute.gov.it/portale/vaccinazioni/homeVaccinazioni.jsp

Approfondimenti:
Circolare 16 agosto 2017  del Ministero della Salute (www.salute.gov.it)
Circolare 14 agosto 2017 del Ministero della Salute (www.salute.gov.it)
decreto vaccini  convertito in legge 31 luglio 2017 n. 119 (www.salute.gov.it)
Vaccini e vaccinazioni, 3 agosto 2017 su  www.epicentro.iss.it

 

***

Sul dibattito relativo all’uso dei vaccini in Italia  si veda, per le questioni etiche e scientifiche la Nota rilasciata dalla Pontificia Accademia per La Vita, dall’Ufficio nazionale per la Pastorale della Salute e dall’Associazione Medici Cattolici Italiani, Alcune precisazioni di carattere medico e scientifico, 31 luglio 2017, www.accademiavita.org  (internet, 2 agosto 2017, http://www.cappellaptv.it/2017/07/31/preparazione-uso-dei-vaccini-precisazioni-scientifiche-ed-etiche/).

(aggiornamento 22 agosto 2017)

 

(*) redazione Bioetica News Torino
© Riproduzione Riservata