64 Dicembre 2019
Mini Dossier. Le fragilità esistenziali

Segnaliamo Convegno «Ai confini della vita» alla «Piccola Casa» del Cottolengo di Torino

Quale significato l’operatore sanitario ha messo alla base della sua scelta professionale è il tema di riflessione su cui professionisti del mondo della salute, provenienti da settori diversi, esprimeranno un loro contributo alla luce della loro esperienza,  al convegno regionale organizzato dalla sezione Unitalsi Piemontese  che si svolgerà, il prossimo anno, nella Casa cottolenghina, il 25 gennaio 2020.

Sede: Piccola Casa della Divina Provvidenza, Cottolegno, via S. Giuseppe Benedetto Cottolengo 17, Torino.

È accreditato ecm per tutte le professioni sanitarie

Apriranno il Convegno, dando il benvenuto Micaela OPERTI, Presidente della sezione Unitalsi Piemontese e Maria Rosaria SARDELLA, Medico psichiatra, responsabile sanitario Unitalsi Piemonte.

Interverranno:

Alla prima sessione:
Padre Carmine ARICE, Padre Generale Cottolengo, assistente ecclesiastico Unitalsi Piemonte – Etica del nascere e del fine vita: tra desiderio, diritto e dignità
Paolo MANZONI, Direttore Dipartimento Materno Infantile Ospedale di Biella – nascite e prospettive di vita autonoma
Chiara MANIERI, Medico endocrinologo ed Androloga Università degli Studi di Torino  – Identificazione e orientamento sessuale
William LIBONI, Medico neurologo – Malattia cronica e prospettive di vita autonoma
Mario BO, Direttore della FF SCDU Geriatria presso la Città della Salute e della Scienza di Torino – Nuove frontiere in geriatria
Ferdinando GARETTO, Oncologia Humanitas Gradenigo – L’accompagnamento al fine vita

Alla seconda sessione:

Tavola rotonda sul tema Operatori sanitari volontari: una storia di servizio e di chiamata, moderata  da Enrico LARGHERO, Direttore Master Universitario in Bioetica Università di Torino

Antonella ARRAS, Medico bioeticista,  Consigliere Ordine dei Medici Provincia di Torino – Etica delle professioni sanitarie
Marco TAMPELLINI, Direttore Struttura Complessa Oncologia ASLTO3 – Il medico a Lourdes tra scienza e miracoli
Anna Maria CAMOLETTO, Direzione sanitaria ospedale Koelliker, Membro Bureau Medical di Lourdes – Sanitari sui passi di Bernardette

Conclusioni:

Padre Carmine ARICE, Padre Generale Cottolengo, assistente ecclesiastico Unitalsi Piemonte 
Maria Rosaria SARDELLA, Medico psichiatra, responsabile sanitario Unitalsi  sezione Piemonte

Responsabile scientifico: Maria Rosaria SARDELLA
Provider: Associazione Salute e Bioetica Piemonte

Ulteriori dettagli: www.unitalsipiemontese.it/convegno

(agg. 9 gennaio 2020)