«Il transumanesimo»: corso di formazione permanente dell’ISSR di Torino

Il corso intitolato «Il transumanesimo: prospettive antropologiche e riflessioni etiche» si propone di presentare una ricostruzione storico-teoretica della prospettiva transumanista e di individuare, attraverso lo studio critico della bibliografia in lingua italiana, le implicanze etiche e politiche derivate dalla teorizzazione del ricorso alla biotecnologia per migliorare e trasformare le capacità fisiche e cognitive dell’uomo.

Sarà tenuto dal professor don Giuseppe Zeppegno  ogni mercoledì  dal 03 febbraio 2016 al 19 maggio 2016 dalle ore 17.30 alle 19.00 presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose, in via XX Settembre 83, di  Torino.

È indirizzato a studenti di teologia, operatori sanitari, insegnanti ed educatori.

Durante il Corso saranno trattati  i seguenti argomenti:
1. Le biotecnologie e l’orizzonte postumano
2. Dall’umanesimo al transumanesimo: antecedenti culturali e filosofici
3. Identità e formazione del movimento transumanista. Storia e prospettive
4. Transumanesimo e cyborg
5. Il cyborg: chance o minaccia?
6. Per un’etica della tecnologia
7. La governance della tecnologia e l’autentico sviluppo umano: questioni biopolitiche

Quota di partecipazione al Corso: 100 euro

Per esigenze organizzative, il corso verrà attivato se si raggiungerà un numero minimo di 10 partecipanti.

03 Febbraio 2016
Fino al 19 Maggio 2016
ore 17.30 - 19.00
Corso di formazione
Torino
Quota di iscrizione 100 euro

Segreteria ISSR di Torino
via XX Settembre 83
tel. 011. 43 60 249
email: issr@teologiatorino.it
www.teologiatorino.it

 

 

 


Redazione Bioetica News Torino