Sostieni Bioetica News con una donazione. Sostieni

La Vitamina D: l’Ormone della salute

L’Accademia di Medicina di Torino* organizza un corso nazionale sulle malattie metaboliche dell’osso e nella sua 31ma edizione il presidente dell’Accademia e docente di geriatria all’Università di Torino, il prof. Giancarlo Isaia, intende diffondere le conoscenze scientifiche sulla vitamina D e la funzione nell’organismo umano, dedicando ad essa quattro incontri nel mese di giugno. Un’iniziativa che nasce in collaborazione con la Fondazione per l’Osteoporosi onlus.

Saranno presentati gli aspetti biologici dal meccanismo di azione agli effetti immunomodulatori all’ipovitaminosi D e malattie endocrine, gli aspetti epidemiologici su mortalità, ipovitaminosi D nel bambino, nell’anziano mortalità, e clinici riguardo agli effetti muscolo-scheletrici, extrascheletrici e patologia neoplastica e il rapporto tra ipovitaminosi D e il Covid. Il tema della supplementazione con vitamina D sarà trattato con riferimento alle modalità di somministrazione, alla nutrizione, agli effetti collaterali e controindicazioni e differenze di genere.


EVENTO: nei giorni 21, 22, 28 e 30 giugno 2021 dalle ore 17 alle 18.30.
Sono riconosciuti 12 crediti formativi ecm – evento n. 6907-321555, accreditato da Symposium srl di Ciriè – Provider Agenas n. 6907.

MODALITÀ: on line tramite la piattaforma a cui collegarsi il cui indirizzo verrà trasmesso ai partecipanti che si saranno iscritti tramite il sito www.symposium.it/eventi

RESPONSABILE SCIENTIFICO: Giovanni Carlo Isaia, professore ordinario presso Università degli Studi di Torino

OBIETTIVO: applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell’evidence based practice (EBM – EBN – EBP)

SI RIVOLGE A: medici chirurghi a livello interdisciplinare, biologi.

ACQUISIZIONE CREDITI FORMATIVI: partecipazione ai quattro incontri

ISCRIZIONE: partecipazione gratuita in modalità webinar fino ad esaurimento posti disponibili
Per iscriversi collegarsi a: https://e-commerce.symposium.it/web/it/login

PROGRAMMA in fase preliminare

1 Sul ruolo della vitamina D nella risposta immunitaria sono stati pubblicati diversi studi scientifici e tra Covid-19 e vitamina D, 300 editi nel 2020, e l’Accademia di Medicina di Torino ne ha tratto alcune considerazioni in un documento, firmato da 156 medici il 3 dicembre 2020, con il primo firmatario il prof. Isaia, sul ruolo dell’impiego della vitamina D nella prevenzione e terapia del Covid-19, seppure finora non sia stato preso in considerazione come si afferma nel documento

2. In un altro lavoro di Isaia e Medico dell’Università di Torino sul tema Possibile ruolo preventivo e terapeutico della vitamina D nella gestione della pandemia da Covid-19, datato 25 marzo 2020, vengono indicati, anche se non vi è pieno accordo fra le diverse società scientifiche come riportano gli Autori medesimi come accettabili nella popolazione generale valori superiori a 20 ng/ml mentre negli anziani sarebbe opportuno raggiungere almeno i 30 ng/ml. 

Vi è nel documento una tabella descrittiva da Smart Food degli  alimenti che contengono la vitamina D: aringa µg  45,  sugarello  µg 19,5, filetto di spigola µg 16, una decina di alici µg16,5, un piccolo sgombro 4,4 µg, mezzo piatto di funghi chiodini 4,2 µg, una piccola triglia 2 µg, una manciata di funghi shitake secchi 1,1 µg, un uovo 0,9 µg, una piccola crescenza 0,5 µg. 

Assunzione giornaliera raccomandata di vitamina D per la popolazione adulta 15 µg. 

21 Giugno 2021
Fino al 30 Giugno 2021
Dalle 17.30 alle 19
Corso nazionale sulle Malattie Metaboliche dell'Osso dell'Accademia di Medicina di Torino
FAD sincrona in quattro incontri accreditati ecm
partecipazione gratuita fino ad esaurimento posti disponibili

Informazioni:
Accademia di Medicina di Torino
www.accademiamedicina.unito.it

Organizzatrice dell’Evento
Symposium Srl Ciriè (To)
tel. 011 921 14 67 claudiabiasibetti@symposium.it


redazione Bioetica News Torino