Ancora pochi giorni per iscriversi al Master di Bioetica. Scopri i dettagli

News dall'Italia

Torino Capitale Italiana dell’Intelligenza Artificiale

13 Settembre 2020
In breve

Il prestigioso Istituto Italiano per l’Intelligenza Artificiale avrà sede a Torino.

Il 3 settembre il Governo ha individuato nella città di Torino la sede principale dell’Istituto Italiano per l’Intelligenza Artificiale.

Scopo dell’Istituto sarà ottimizzare la ricerca in campo tecnologico-scientifico, attraendo talenti da tutte le Nazioni. Scrive La Voce e il Tempo: “per assicurargli competitività a livello internazionale l’Istituto conterà, a regime, su un organico di circa 1.000 persone e su un budget annuo di 80 milioni di euro: Torino ne sarà l’hub centrale con 600 persone occupate ed opererà in stretta collaborazione con centri di ricerca nazionali ed università”.

Entusiasta la reazione di don Luca Peyron, direttore della Pastorale Universitaria, che aveva avuto l’idea di candidare la città già a inizio luglio. Un’idea appoggiata, senza indugi, dal sindaco Chiara Appendino e dai rettori di Politecnico e Università degli Studi.

Grande soddisfazione anche per l’arcivescovo Nosiglia: “Nel rinnovare la disponibilità di essere a servizio di questo importante progetto nella persona di don Luca Peyron e della sua équipe, auspico che si possa presto condividere un manifesto valoriale ed etico a presidio della missione della nascente ed importante istituzione”.

“Questa decisione premia il percorso della Città e del suo intero ecosistema innovativo in un ambito strategico per l’intero Paese, quale è l’intelligenza artificiale”, ha affermato il Comune di Torino.