Sostieni Bioetica News con una donazione. Sostieni

Uno sguardo al futuro: cellule staminali, organoidi e medicina rigenerativa

Due giorni di laboratorio, dal 26 al 27 aprile 2021, in cui al centro della riflessione vi è la prospettiva attuale e futura della tecnologia cosiddetta “organoide”, che impiega l’uso delle cellule staminali adulte. Apre la via allo studio di malattie, alla medicina personalizzata. L’iniziativa è promossa dalla Pontificia Accademia delle Scienze. A differenza delle cellule staminali embrional,i che derivano dalle primi divisioni dell’ovocita, pluripotenti per la loro capacità, nel condividere con l’ovocita stesso, di produrre tutti i tipi di cellule presenti nell’organismo adulto, capacità che richiede però la soppressione dell’embrione, ovvero la vita di un essere umano, e comporta questioni etiche rilevanti, quelle adulte, multipotenti presenti nei tessuti e negli organi, non comportano alcuna soppressione e il loro uso, terapeutico, non pone problemi etici.

EVENTO: lunedì 26 aprile e martedì 27 aprile 2021

MODALITA’:

OBIETTIVO: Le cellule staminali adulte sono altamente specializzate, possono produrre solo il tessuto in cui risiedono. Vengo cresciute in laboratorio per creare mini-versioni del topo e degli organi umani da cui derivano. Una tecnologia che apre al futuro della trapiantologia e per la capacità di rinnovamento cellulare dei vari organi durante l’intero ciclo vitale aprono la via alla medicina rigenerativa. Il laboratorio si prefigge di discutere della sfida della medicina con le staminali adulte.

PROGRAMMA: ancora da definire

26 Aprile 2021
Fino al 27 Aprile 2021
Laboratorio di due giornate promosso dalla Pontificia Accademia delle Scienze
In presenza e on line inizio: 26 aprile - fine: 27 aprile 2021

Informazioni
Pontificia Accademia delle Scienze
Casina Pio IV
Città del Vaticano
casinapioiv.va


redazione Bioetica News Torino