“Salute e crisi”: convegno Acos Piemonte, sabato 15 marzo, Ospedale Cottolengo

di Redazione Bioetica News Torino *
pubblicato il 16 febbraio 2014
“Salute e crisi”: convegno Acos Piemonte, sabato 15 marzo, Ospedale Cottolengo

Di valori e salute, con una visione della realtà locale e globale per comprendere le criticità della vita quotidiana della maggior parte delle persone, soprattutto di coloro che vivono in situazioni di disagio, per individuare strategie in ambito socio-sanitario mirate a sostenere i reali bisogni di salute attuali e le persone in difficoltà: se ne discuterà al convegno «Salute e crisi. Valori e salute: fra crisi economica, povertà e innovazione scientifico-culturale» organizzato dall’Acos regionale per la giornata di sabato 15 marzo a Torino presso il Centro di Formazione del Presidio sanitario Ospedale Cottolengo, in via Cottolengo 13.

Un’iniziativa a cui hanno collaborato per la realizzazione il Centro di Formazione della Piccola Casa della «Divina Provvidenza» Cottolengo e che ha il patrocinio di Acos nazionale- Ipasvi di Torino, Amci e Conferenza episcopale piemontese per la Pastorale della Salute.

Fanno parte del comitato scientifico Luciana Barbero, Fiorenza Bugana, Liliana Bussolino, Rosanna Calvarese, Luana Ferlisi, Marinella Lilies, Angela Luparia e Walter Pellegrini.

Le sessioni in programma sono due: la prima, che apre con i saluti del presidente nazionale Acos Mario Morello, cerca di «Comprendere i fenomeni e il loro significato. Vedere e valutare la realtà» con Johnny DOTTI amministratore delegato Welfare Italia, Edoardo MANZONI docente di Infermieristica all’Università Bicocca di Milano e don Giuseppe ZEPPEGNO docente di Bioetica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Torino; la seconda propone gruppi di lavoro su come «Agire e riflettere nella realtà» secondo la prospettiva di azioni scientifico-professionale e comunitarie e sociali.

Il convegno è accreditato Ecm e prevede 50 posti Ecm per tutte le professioni sanitarie e socio-assistenziali e 25 posti non Ecm. La quota di iscrizione è di 15 euro per Ecm e di 10 euro per non Ecm.

Le modalità di iscrizione sono disponibili sul sito www.acos-nazionale.it

Per informazioni su Programma del Convegno e iscrizione:

Segreteria organizzativa  Acos Piemonte: acos.piemonte@libero.it
Luana Ferlisi: cell. 347.21.12.978
Luciana Barbero: cell. 338.57.88.542
Angela Luparia: cell. 328.47.21.354
www.acos-nazionale.it

Brochure del Convegno con scheda di iscrizione

(*) Redazione Bioetica News Torino
© Riproduzione Riservata