Sostieni Bioetica News con una donazione. Sostieni

News dall'Italia

Vaccino anti-Covid. Green Pass “rafforzato” e obbligatorietà per nuove categorie nel nuovo dpcm

25 Novembre 2021

In vista della diffusione di una quarta ondata virale del Sars-CoV-2, della gravità del panorama europeo tra l’impennata di ricoveri e lockdown, e del peggioramento, seppure lieve, della situazione di contagi in Italia, nuove misure di contenimento sono state decise nel dpcm approvato ieri pomeriggio dal Governo.

TERZA DOSE: Dal 15 dicembre 2021 l’obbligo vaccinale si estende per il richiamo del ciclo vaccinale primario per le professioni sanitarie e operatori socio-sanitari.
Prosegue la campagna vaccinale della terza dose, o booster, che dal 1 dicembre potrà essere somministrata a partire dai 18 anni come da circolare del Ministero della salute del 25 novembre. Quest’ultima precisa che hanno priorità di accesso quanti non hanno ancora iniziato o completato il ciclo primario, o, come i pazienti trapiantati o gravemente immunocompromessi, sono in attesa di una dose aggiuntiva, o ancora i più vulnerabili a forme gravi di Covid-19 e a coloro che è prevista l’obbligatorietà.

OBBLIGATORIETÀ VACCINALE: si introducono nuove categorie oltre a quella sanitaria. È prevista dal 15 dicembre 2021 per le seguenti categorie: personale scolastico dell’università, della scuola non paritaria, per l’infanzia e dei centri di formazione professionali; personale delle forze di polizia, penitenziaria, soccorso pubblico; docenti e dirigenti scolastici.

GREEN PASS: la durata passa da 12 a 9 mesi e l’esibizione obbligatoria del documento per l’accesso si estende ad alberghi, a spogliatoi per l’attività sportiva, ai servizi ferroviari di trasporto regionale e interregionale e di trasporto pubblico locale.

GREEN PASS RAFFORZATO: entra in vigore dal 6 dicembre 2021 fino al 15 gennaio 2022; serve per poter accedere ad attività che altrimenti sarebbe precluse quando si è in zona bianca e gialla nei casi di cerimonie pubbliche, feste e discoteche, ristorazione al chiuso, partecipazione come spettatori di eventi sportivi e spettacoli; è per i vaccinati o guariti.

Se si è in zona arancione non vi saranno limitazioni ma alle attività potranno accedervi solo chi è in possesso del green pass rinforzato.

(aggiornamento 25 novembre 2021 ore 23.07)
redazione Bioetica News Torino