9 Maggio 2013
Supplemento In tempo di crisi... Sanità tra territorio e ospedali

I Lunedì dell’Amci: secondo incontro di “Medicina narrativa e letteratura”

Due medici, due scrittori. Lunedì 20 maggio nella sede della facoltà Teologica di Torino Franco Testore, primario di Oncologia al «Cardinal Massaia» di Asti, e Marcello Montanaro, medico specialista in Oftalmologia, porteranno loro esperienza di medici e narratori nel secondo incontro del ciclo dal titolo Medicina narrativa e letteratura nell’ambito dei Lunedì dell’Amci di Torino.

Il primo è autore de Il Bacialè, firmato con lo pseudonimo Fermo Tralevigne, seconda fatica narrativa, con cui ha vinto il Premio Pavese 2012 per opere edite da medici scrittori, mentre il secondo è autore della Rinuncia(2011).

Quel che può accomunare l’arte medica e la narrazione è il racconto di una storia da parte di un paziente o uno scrittore e la capacità dell’ascolto da parte di un medico o un lettore.

Una medicina oggi, caratterizzata fortemente dagli ultimi sviluppi scientifici-tecnologici, deve mantenere viva quella alleanza terapeutica tra medico e paziente e deve saper ampliare lo sguardo acquisendo e sviluppando la capacità di ascolto, di comprensione e di rispetto della persona assistita.

Alcuni passi dei volumi saranno letti da Anna Lana, infermiera presso l’Hospice – Fondazione F.A.R.O. «Sergio Sugliano» e doppiatrice.

Programma del II Ciclo I Lunedì dell’Amci

Il programma dell’incontro