Sostieni Bioetica News con una donazione. Sostieni
77 Marzo 2021
Inserto Il dolore e la sofferenza nell'arte dal sacro al contemporaneo

Auguri di una Santa Pasqua dal Presidente del Centro Cattolico di Bioetica – Torino

Cari Lettori e Lettrici,

abbiamo appena riposto le decorazioni natalizie che già ci stiamo occupando di uova e colombe: Pasqua è già alle porte. Personalmente ho la sensazione che il tempo stia procedendo in accelerazione. Siamo dunque vicini alla ricorrenza che richiama il momento più significativo sul quale si fonda la nostra religione. È il momento che, infatti, costituisce il perno della rivelazione evangelica: la resurrezione di Gesù. Esso è infatti il cardine su cui poggiano le basi della nostra Fede.

Se la nascita di Gesù fornisce l’orientamento alla nostra vita, la Sua resurrezione ne garantisce la possibilità di riscatto.

E questo momento richiama a profonde riflessioni. Che esse siano utili a conservare e a rafforzare la nostra Fede.

Esprimo quindi a voi tutti gli auguri più sinceri e affettuosi affinché la nostra Pasqua sia fonte di rigenerazione e rappresenti un evento sereno, nonostante le difficoltà e le tribolazioni che continuano ad affliggerci.

© Bioetica News Torino, Marzo 2021 - Riproduzione Vietata