67 Aprile 2020
Speciale Emergenza Epidemiologica Covid-19: Riflessioni

Editoriale

Gentili lettrici e lettori,

desideriamo condividere con voi, in questo numero, alcune riflessioni sulla realtà che stiamo vivendo a causa del Covid-19. Questa malattia virale così come è venuta all’improvviso  allo stesso modo ci ha fatto cambiare tutto di un tratto le nostre abitudini, quel che consideravamo una vita  nella “normalità”, all’interno della quale si cercava di migliorare i nostri stili di vita sia nei confronti della nostra salute che del pianeta, nonché  di intraprendere “nuove” vie di uscita dalla crisi economica che ci attanaglia da tempo.  Il ritrovarsi fra amici, il sedersi a tavola nei giorni di festa in famiglia, l’essere alla guida nelle strade ingorgate dal traffico assordante e immersi nell’aria inquinata, l’andirivieni di chi va a scuola, al lavoro, di chi lo cerca, di chi fa la spesa, di chi attende infermo, solo,  la visita del familiare o di una persona cara, di chi protesta per l’affermarsi di diritti per una vita più  dignitosa.  Mai più avremmo pensato di rimanere a casa isolati a causa di un virus insidioso.

Ogni contributo di ogni Autore, che ringraziamo, ha un taglio personale. Offre una prospettiva data dalla competenza professionale e scandaglia pensieri,  osservazioni, ragionamenti alla luce di quanto sta drammaticamente accadendo oggi. Una pagina di un “diario” su cui si riflette negli aspetti medico-scientifici, sociologici, teologici, religiosi con riflessioni bioetiche e lascia aperto al dialogo e  alla condivisione. Vi
hanno collaborato  il prof. Giorgio Palestro, Presidente del Centro Cattolico di Bioetica Torino e Professore Ordinario Emerito di Anatomia e Istologia patologica all’Università degli Studi di Torino, il dr. Franco Balzaretti e il dr Fabrizio Fracchia dell’Associazione Medici Cattolici Italiani (AMCI),  rispettivamente il primo vice presidente nazionale per il Nord e il secondo presidente regionale per la sezione del Piemonte, il dr Ugo Marchisio, medico,  ex Direttore di Medicina Emergenza – Urgenza, Cooperazione internazionale e Direttore sanitario Larc, il prof.  Giuseppe Zeppegno dottore di Ricerca in Morale e Bioetica e Direttore del Ciclo di Specializzazione in Teologia Morale Sociale della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale – Sezione di Torino, il professor Claudio Daniele,  teologo morale, Docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Docente di Religione Cattolica nella Scuola Pubblica e infine don Domenico Cravero, psicologo, psicoterapeuta, sociologo e parroco della Diocesi di Torino.

Ci farebbe piacere ricevere anche le  vostre riflessioni sul Covid-19; le pubblicheremo in una rubrica ad esso dedicata.

Il  prossimo mese pubblicheremo un numero monografico su  uno studio approfondito sul tema della contraccezione di emergenza condotto dal Centro Cattolico di Bioetica di Torino.

Siamo  in prossimità della solennità della Pasqua di Risurrezione e  il prof. Giorgio Palestro, presidente del Centro Cattolico di Bioetica insieme al  prof. Enrico Larghero, direttore della rivista, desiderano ringraziare, con l’occasione,  tutti coloro che hanno collaborato finora alla  rivista e tutti membri  del Centro  ed esprimere  la loro vicinanza alle persone che hanno perso i loro cari per il Covid-19.

Porgiamo infine  i nostri più vivi auguri a voi lettori e a tutti, in particolare gli operatori sanitari, le forze dell’ordine e dell’esercito, i volontari e tutti coloro impegnati in questa emergenza sanitaria.

«Lo staff di Bioetica News Torino»